Copertura Parco Minerale e Fossile, Ex -ILVA

Taranto

Nell’ambito del progetto di bonifica ambientale dell’ex-Ilva di Taranto sono state previste due coperture speciali per limitare la dispersione dei materiali presenti nei diversi parchi minerali interni allo stabilimento. Lanzini si è aggiudicata il progetto di illuminazione della prima copertura, inaugurata nel 2019. La struttura, realizzata dal Gruppo Cimolai di Pordenone, è lunga più di 700 metri, larga 254 e alta oltre i 70. Il progetto illuminotecnico ha dovuto tener conto sia delle complesse esigenze strutturali della copertura che della futura presenza di gru e macchinari di grandi dimensioni. I prodotti sono stati forniti in versione DALI e temperatura colore 5000 K, con l’aggiunta di una lavorazione speciale per agevolare il collegamento ai cavi dell’impianto già installati. In totale il progetto prevedeva l’installazione di n. 132 proiettori R2 Double 600 W 15°66 proiettori R2 Double 400 W 30°R2 200 W 60° e Q2 170 W 90°.

Video dei lavori di copertura dei parchi minerali e fossili dell’Ex Ilva (fonte il sole 24 ore streaming)

LocalitàTaranto

To Top